Kala Kretosa srl – Sale Ricevimenti & Hotel

Cenni Storici

Assegnato ai Frati Minori di San Francesco D’assisi (RIFORMATI) e consacrato a Santa Maria del Rimedio, il principe Bartolo Sambiase, illuminato feudatario del tempo, lo volle come espressione del suo prestigio. Finito di costruire nel 1698, solo nel 1702 Clemente XI ne autorizzò l’apertura. Soppresso dai Napoleonidi nel 1809, passò alla proprietà privata nel 1866. Gli incendi e il terremoto lo resero rudere dopo che gli attacchi dell’artiglieria francese ne ebbero promosso il degrado, ma un accurato restauro, effettuato dalla famiglia Leonardis negli anni ’80, lo ha riportato alla primitiva bellezza, consentendo oggi di godervi, nel rapporto luce-pietre-cielo-mare un’atmosfera intima quasi irreale sempre tributaria di mistica appagante serenità.Nei primi mesi del 2015 è stata stipulata una convenzione tra la fam. Leonardis e i proprietari della Kala Kretosa s.r.l al fine di rendere accessibile la struttura per banchetti nunziali.